Blog - education

Clevertouch e Microsoft Office 365 - Parte Due

Clevertouch e Microsoft Office 365 - Parte Due

Qual è il punto di avere un fantastico touchscreen interattivo con un incredibile sistema di accesso ai file se non lo usi? Nell'attuale clima di "bolle" e allontanamento sociale, è più importante che mai poter accedere ai file condivisi che i colleghi di un'altra bolla potrebbero doverci inviare.

Con uno schermo IMPACT è facile preparare il contenuto della lezione a casa per permetterne il recupero direttamente dalla lavagna per qualsiasi collega a scuola che ne abbia bisogno. E ci sono diversi modi per farlo. Armato di un file "Esempio" di ciascuna delle quattro app di Office, ho deciso di dimostrarlo ...

1. Memory stick / chiavetta USB / unità flash

Il modo più semplice per condividere i contenuti è utilizzare la fidata memory stick USB.

Per funzionare all'interno del file system di IMPACT non deve essere crittografata, ma molte scuole consentono agli insegnanti di avere tali stick solo per i contenuti delle lezioni. I tuoi stick protetti dal GDPR con informazioni sensibili su di essi semplicemente non funzioneranno, e probabilmente è una cosa buona.

I file dalla memory stick possono essere trasferiti alla memoria del monitor IMPACT. All'interno dell'opzione File dal menu principale, è stato facile copiare e incollare i miei file di esempio nella memoria della lavagna. Puoi quindi aprire i tuoi file di Office direttamente nella bacheca, un'app chiamata WPS Office ti consentirà di farlo. Maggiori informazioni su come funziona più avanti ...

2. Samba

Questo sistema di condivisione file remoto consente al tuo PC o laptop di rilevare lo schermo IMPACT come una rete. Una volta connesso tramite l'indirizzo IP dello schermo, puoi inviare file tra i dispositivi, inclusi altri schermi IMPACT se sono collegati anche loro.

Gli utenti di lunga data degli schermi Clevertouch potrebbero rimanere a bocca aperta per la mia prossima scoperta. Accedere ai file della lavagna dal tuo laptop ora significa che PUOI STAMPARE DALLA MEMORIA DELLA LAVAGNA! Certamente anche prima potevi trasferire i file su una memory stick o salvarli sul tuo cloud e quindi accedervi dal tuo PC, ma adesso anche questo passaggio intermedio è stato eliminato. 


3. Cloud Drive

È incredibile per me constatare quanti sono gli insegnanti terrorizzati all'idea di salvare i propri file su Cloud. Anche solo il pensiero di crearne uno è scoraggiante, ma una volta che spiego loro che chiunque abbia un account Gmail ha già un Google Drive, questa possibilità comincia a diventare un po' più fattibile.

IMPACT e IMPACT Plus di Clevertouch possono accedere sia a Google Drive che a OneDrive dall'app cloud integrata, ma è possibile accedere ad altri cloud tramite il browser integrato o l'app Chrome. Anche il tanto atteso Lynx Cloud, che accompagnerà l'imminente lancio della nuova Lynx Whiteboard di Clevertouch, sarà accessibile direttamente dal tuo touchscreen.

Con i miei documenti di esempio riposti in modo sicuro nei miei account Cloud, è stato facile accedere sia a OneDrive che a Google Drive dall'app Cloud nella sezione App del menu principale. Ora ho la possibilità di aprire i documenti utilizzando WPS Office o di accedere ai Cloud dal browser Chrome utilizzando i programmi di Office collegati a ciascuna unità cloud. Posso anche scaricare gratuitamente le app Microsoft Office da Cleverstore.

4. OneDrive e Office 365

Ho effettuato l'accesso al mio OneDrive utilizzando il browser integrato e ho potuto accedere immediatamente ai miei file. Ho aperto per primo il mio PowerPoint. Dopo le mie esplorazioni di Google Documents, non mi aspettavo il livello di prestazione touch che ho sperimentato. Potrei fare tutto direttamente dallo schermo IMPACT.

Il PowerPoint che avevo creato aveva transizioni, animazioni in ingresso e suoni. Non solo ho potuto visualizzarlo in modalità Presentazione, ma ho anche potuto modificarlo. Potevo aggiungere nuovi contenuti e assegnare anche a questi delle animazioni. Le caselle di testo e le immagini erano facili da modificare, ridimensionare e spostare sullo schermo. La modalità presentazione ha funzionato perfettamente con lo schermo. Potevo scorrere avanti e indietro per spostarmi tra diapositive e transizioni.

Il mio documento Excel includeva grafici e schede tecniche già pronti. Di nuovo, tutto era modificabile, fino ai titoli e alle etichette degli assi dei miei grafici. C'era anche una visualizzazione in sola lettura perfetta per visualizzare i dati senza timore di manomissioni. Potrei anche creare fogli di calcolo completamente nuovi se lo volessi. Tutto tramite il solo touchscreen - nessun PC collegato!

Quello che è successo con il mio documento Word mi ha davvero sorpreso. All'apertura, la modifica del documento non sembrava essere un'opzione possibile (per lo meno all'inizio), tutattvia ho scoperto uno strumento meraviglioso nel menu a tre punti: Immersive Reader. Il mio testo ha preso vita, letto da una voce morbida e realistica. L'opzione di lasciare che lo schermo prendesse il sopravvento durante la storia era diventata improvvisamente una possibilità reale! Puoi anche codificare con colori diversi classi di parole (come nomi e verbi) e tradurre il tuo testo in altre lingue. Ascoltare uno dei miei racconti convertiti in francese mi ha dato la calda sensazione di un immediato successo internazionale!

I documenti di Word si presentano bene, ma è un peccato che non ci siano le stesse funzionalità di modifica offerte da Excel e PowerPoint. L'apertura del documento da OneDrive sul mio laptop mi consente di effettuare delle modifiche, ma tramite il browser di IMPACT il documento viene convertito in un pdf per la sola visualizzazione. Nella maggior parte dei casi andrà bene così poerchè il documento che avevo creato includeva tabelle e immagini e il tutto era stato convertito perfettamente. Ma aspetta! L'accesso a OneDrive tramite l'app Chrome della lavagna anziché tramite browser significa che l'opzione "Apri nell'app desktop" diventa attiva e utilizza l'app WPS Office per farlo. A questo punto la modifica in diretta sullo schermo è possibile. Continua a leggere per scoprire le prestazioni di WPS.

Per quanto riguarda Publisher, purtroppo non sembra esserci un modo per aprire tali file online, a meno che non li si converta prima in pdf. Certo, a questo punto si perde la capacità di modificare. Tuttavia, se desideri solo accedere e visualizzare i documenti di Publisher che hai creato sul tuo PC, puoi farlo tramite OneDrive.

E non dimenticare, in qualsiasi momento puoi accedere agli strumenti di annotazione e di ritaglio dall'icona mobile della matita di IMPACT. Puoi farlo indipendentemente da ciò che viene visualizzato sullo schermo.

5. WPS Office

Per aprire i file direttamente lavagna, senza la necessità di un browser, Clevertouch fornisce l'app WPS Office. Come per OneDrive, Publisher non è supportato, ma l'app Adobe Reader (che è anch'essa inclusa nella sezione delle app) aprirà qualsiasi file convertito in pdf e ti consentirà di aggiungere note, firme e annotazioni.

Andando avanti, ho deciso di aprire gli altri tre documenti da una varietà di fonti. Direttamente da WPS Office ho potuto sfogliare l'area di archiviazione di IMPACT (oltre a notare un intrigante invito ad accedere a un account DropBox) e così ho aperto il documento di Word che avevo incollato lì dalla mia memory stick.

Sono stato in grado di modificare tutto ciò che volevo con facilità e di passare alla visualizzazione in sola lettura  per una navigazione e una presentazione senza sforzo. Dispone inoltre di propri strumenti di annotazione ed evidenziazione, quasi altrettanto buoni rispetto agli strumenti di annotazione di Impact.

Ho aperto il mio documento Excel dal mio account Google Drive, accessibile tramite l'app Cloud. La modifica è stata facile e ho potuto inserire immagini prese altrove nella memoria della lavagna. Erano presenti anche gli strumenti di annotazione.

Infine, ho aperto il mio documento PowerPoint dalla mia cartella OneDrive nello stesso modo in cui avevo fatto per Google Drive: nell'area File dal menu principale. Ancora una volta, la modifica era possibile (anche se non così fluida come da OneDrive via browser) e potevo apportare modifiche alle transizioni. Quando riproducevo la mia presentazione come slideshow, il touchscreen IMPACT la gestiva in modo molto fluido, con semplici passaggi per navigare tra le diapositive. Anche i pulsanti del collegamento ipertestuale hanno funzionato, sia che portino su un sito Web o che permettano il passaggio da una diapositiva all'altra. 

Gli schermi IMPACT e IMPACT Plus NON necessitano di laptop o PC collegati per visualizzare i documenti di Office. Inoltre, con così tanti modi per inviare i tuoi file alle lavagne e accedervi, il futuro dell'apprendimento remoto e del distanziamento sociale sembra più luminoso che mai.

Per saperne di più contatta il nostro esperto EdTech, Gareth Middleton

quotation mark

"Con uno schermo IMPACT è facile preparare il contenuto della lezione a casa per permetterne il recupero direttamente dalla lavagna per qualsiasi collega a scuola che ne abbia bisogno"