La tecnologia offre agli spazi di lavoro la flessibilità che cercano

La tecnologia offre agli spazi di lavoro la flessibilità che cercano
Data 05 marzo 2018

The Workspace of the Future

Clevertouch ha recentemente condotto una vasta indagine su oltre 1000 impiegati nell’ambito della indagine "Il Posto di Lavoro del Futuro". Mirato a definire gli sviluppi dello spazio di lavoro moderno e le tecnologie al suo interno, il rapporto ha verificato una serie di informazioni interessanti. Al centro delle sue scoperte, la richiesta di flessibilità attraverso la tecnologia "agnostica" dei dispositivi, le condivisioni di gruppo e le riunioni a distanza.

I progressi della tecnologia influenzano il modo in cui i nostri ambienti di lavoro sono progettati e gestiti.

Ad esempio, il rapporto ha riscontrato che, in media, le persone lavorano almeno un giorno alla settimana da remoto, sia da casa che da uffici diversi. E entro il 2020, il numero di lavoratori che svolgeranno i loro compiti a distanza salirà al 50%.


Come conseguenza, la condivisione del postazione di lavoro “hotdesking” tra differenti operatori sta crescendo in popolarità. Nel mondo Anglosassone  il 50% degli operatori impiega o desidera implementare un organizzazione basata sull' “hotdesking” all'interno della propria organizzazione. Con il costo medio di una scrivania nei centri direzionali attorno a € 10.000 -  € 20.000 all'anno, le aziende si stanno muovendo verso il risparmio dei costi nei propri uffici. Un metodo per tagliare questi costi sta nel condividere l'uso di una scrivania tra due o più dipendenti. Sebbene il concetto non sia ancora popolare tra molti dipendenti (il 50% dei lavoratori afferma che non lo vorrebbe nei loro uffici), sembrerebbe una tendenza in crescita. Uno sconcertante 43% degli intervistati utilizza il proprio laptop o tablet sul posto di lavoro; una misura di quanto siano diventate onnipresenti le tecnologie mobile.


Il punto focale di questi progressi è l’accesso a internet e la velocita di trasmissione. Ormai, quasi tutti i paesi sviluppati vi hanno accesso, e la rete Internet è diventata fondamentale per qualsiasi azienda moderna. Le riunioni, le  conferenze, la condivisione dei dati, le capacità di ricerca e la produttività sono tutte pesantemente influenzate dalla crescita e dall'accessibilità di Internet, facilitando la sempre più connessa attività globale.


Tuttavia, non tutte le tecnologie consentono una vera interconnessione. Molte suite di tecnologia non sono interconnesse (o "indipendenti dal sistema"), come le suite Apple o Microsoft. Ciò può essere dannoso per la flessibilità e il regolare svolgimento delle attività quotidiane all'interno di un ambiente aziendale. Le riunioni che incorporano questi sistemi non proprietari possono avere complicazioni aggiuntive con il coinvolgimento di tecnici IT quando differenti persone o impiegati devono accedere a differenti software e differenti formati di file tramite un hardware condiviso. Inoltre, le persone non si sentono a loro agio quando sul lavoro devono utilizzare applicativi differenti da quelli che usano regolarmente (come passare da sistemi basati su Android a Apple per garantire la compatibilità dei file).


 Le tecnologie di terze parti possono colmare il divario e consentire una gestione senza intoppi di qualsiasi database, eliminando gli sprechi e aumentando la produttività. I prodotti Clevertouch Serie Pro e Plus sono "agnostici" in grado, cioé, di comunicare senza problemi con software e suite Microsoft, Apple e Android, evitando interruzioni di riunioni da continui interventi tecnici a da continue conversioni di file allo scopo di condivire le informazioni presentate.


Complessivamente, la tecnologia aiuta a superare le barriere e facilita l'utilizzo di ambienti di business più fluidi e più produttivi del futuro. Con fornitori come Clevertouch che guidano l'agnosticismo di software e hardware, il futuro della tecnologia interconnessa e degli ambienti di lavoro flessibili è un'inevitabilità, non più un sogno irrealizzabile.


 La richiesta di una gestione aziendale più fluida e redditizia è come un fiume che si fa strada attraverso la natura; troverà sempre il percorso di minor resistenza e lo spingerà oltre. Lo stesso si può dire per le imprese e per l'economia nel suo complesso; Clevertouch è motivata da questa necessità.
Contattaci se desideri saperne di più su ciò che è stato discusso qui, o sugli altri temi discussi nel rapporto.